Verona

 

Cosa vedere a Verona: i posti da non perdere secondo i veronesi

 

Verona è una cittá affascinante e dai mille volti, che incarna sotto un varie anime in un’unica identitá. Meno nota ai turisti rispetto a Venezia, Roma e Firenze, Verona sorprende per la sua bellezza naturale e la ricchezza architetturale, che racconta la storia del suo passato e delle varie epoche che l’hanno caratterizzata.

 

La dominazione Romana per esempio ha lasciato un’impronta riconoscibile in alcuni monumenti della cittá, come l’iconica Arena di Verona e il Teatro Romano, cosi come la dominazione della Signoria Scaligera durante l’etá dei comuni, di cui le Arche Scaligere sono un chiaro emblema, fino alla dominazione Veneziana e Asburgica, le cui manifestazioni sono chiaramente identificabili negli edifici storici di piazza delle Erbe, piazza dei Signori e in piazza Bra.

 

Cosa vedere a Verona: i luoghi piú iconici

 

I luoghi da vedere assolutamente a Verona sono tantissimi, anche perché il territorio si estende dalle montagne della Lessinia, fino al lago di Garda, passando per le colline della Valpolicella, includendo piccoli borghi storici come Soave, Borghetto e San Giorgio Inganna Poltron. Iniziando dal centro storico di Verona antica, il nostro team di The Italian Planners vi consiglia cosa vedere a Verona per un soggiorno indimenticabile.

 

Romeo e Giulietta: Verona cittá dell’amore

 

Resa famosa al pubblico internazionale dal dramma di Shakespeare “Romeo e Giulietta“, Verona ospita non solo la casa di Giulietta, con il famoso balcone di Giulietta da cui la giovane donna si affacciava per aspettare con ansia trepidante il suo amato, ma anche la casa di Romeo, ben conservata in un’edificio medioevale a poca distanza da quella della famiglia Capuleti.A distanza di secoli dalla pubblicazione della tragedia da parte del drammaturgo inglese in molti continuano a chiedersi: Romeo e Giulietta sono esistiti? Si tratta di una storia vera?

Per tutte queste domande la risposta è no, le tristi vicende ispirate delle famiglie Montecchi e Capuleti sono il frutto della finzione letterale di William Shakespeare, ma sembrerebbe che la loro storia sia stata ispirata a quella tra Mariotto e Ganozza, due amanti che vissero un amore impossibile non a Verona, ma a Siena. 

Tuttavia la cittá scaligera, con il suo fascino misterioso e i suoi paesaggi romantici, ogni anno attira coppie di innamorati che scelgono questa cittá per un romantico matrimonio a Verona. Se state organizzando una proposta di matrimonio a Verona o se volete stupire il vostro partner con una cena romantica sul fiume vi consigliamo di prenotare un tavolo al Ristorante Ponte Pietra. Se invece volete sentirvi come Amanda Seyfried sul set del film Letters to Juliets, a breve distanza si trova il Ristorante Antica Torretta, dove poter apprezzare piatti della tradizione in veste creativa.

 

Se ami qualcuno portalo a Verona!

 

 

Verona romana, dove scattare le migliori foto

 

Verona va scoperta lentamente, passeggiando per le vie del centro, come corso Portoni Borsari, Piazza Erbe, Piazza del Mercato Vecchio, via Sottoriva e attraversando i vicoli, i ponti e scoprendo i vari scorci della cittá lungo il fiume Adige e addentrandovi a Castelvecchio.

 

Da non perdere una visita al Duomo di Verona, al vicino chiostro di Santa Caterina e una foto a Ponte Pietra.

Per una passeggiata romantica con la migliore vista su Verona vi consigliamo di salire a piedi sulle Torricelle, le colline che si elevano alle spalle della cittá, e godere del panorama incredibile dal piazzale Castel San Pietro.

Per un pranzo o una cena con vista prenotate un tavolo sulla terrazza del ristorante Re Teodorico.

É possibile raggiungere questo punto panoramico anche in auto oppure con una funicolare comodamente collegata al centro cittá, nei pressi del Teatro romano.

 

 

Opera, Verona e la lirica

 

Assistere ad un’opera all’Arena di Verona è sicuramente una delle cose da non perdere a Verona.

Simile come struttura al Colosseo di Roma, ma in scala ridotta, l’Arena di Verona é un anfiteatro romano estremamante ben  conservato e in attivitá, che con la sua acustica perfetta e la sua maestositá rende ogni show particolarmente emozionante. Ogni anno l’Arena di Verona fa da cornice alla stagione lirica con un fitto calendario di spettacoli che comprende, oltre alla classica Aida, numerose opere, musical e concerti che variano ogni stagione.

Se arrivate in auto e vi state chiedendo dove parcheggiare per andare all’Arena vi suggeriamo di prenotate in anticipo il parcheggio a Garage Italia in Corso porta Nuova o in Parcheggio Cittadella, a pochi minuti da Piazza Bra per non volete fare code.

Per cena invece, sia che scegliate di mangiare prima o dopo lo spettacolo, vi suggeriamo le Cantine dell’Arena, a pochi passi dall’ingresso (ottima la pizza) oppure al Torcolo, per una cena piú raffinata con i migliori piatti della tradizione veronese.

 

Vino: Verona Terra di Amarone, Valpolicella, Soave e Vinitaly

Il territorio veronese è particolarmente noto tra gli appassionati della buona cucina e del vino, non solo per il ‘lesso con la peará’ (piatti tipici della tradizione che uniscono bollito di carne con una salsa fatta di pan grattato, pane, brodo, midollo e pepe) ma anche perché il suo terroir è particolarmente adatto alla coltivazione di numerose uve e vitigni che sono alla base di prestigiosi vini come l’Amarone.

 

Se siete amanti della buona tavola, e volete accompagnare le specialitá veronesi con alcuni tra i migliori vini del panorama nazionale e internazionale, vi suggeriamo di andare all’Antica Bottega del Vino, in pieno centro storico a Verona dove poter scegliere tra oltre 500 etichette.

 

 

 

Inoltre, la cittá di Verona ospita Vinitaly, il piú famoso e rinomato appuntamento internazionale nel settore vinicolo, che ad Aprile, quasi in concomitanza con il Salone del Mobile di Milano, riunisce i piú grandi produttori ed estimatori di vino nella cittá veneta.

 

Il Vinitaly, cancellato durante il periodo Covid, rappresenta un must per tutti gli operatori del settore, gli appassionati di vino e per tutti i Veronesi che fanno di tutto per ottenere un biglietto d’ingresso – il costo del biglietto per il Vinitaly negli ultimi anni è cresciuto molto per limitare l’ ingresso agli operatori B2B raggiungendo le € 90 al giorno e € 160 per 4 giorni.
Per questo motivo, la cittá e numerose cantine vitivinicole organizzano eventi in ogni angolo della cittá per far conoscere i propri prodotto al grande pubblico e intrattenere i visitatori provenienti da tutto il mondo con degustazioni ed eventi speciali.

 

La zona della Valpolicella, area collinare che si estende tra la piana di Verona e l’ area pedemontana, é infatti terra di vino, ciliegi e olivi, particolarmente apprezzata e riconosciuta per la produzione di vini DOC come il Valpolicella Classico, Valpolicella Superiore, Valpolicella Ripasso, l’Amarone e il Recioto.

 

 

Nell’est veronese invece, la splendida zona di Soave, nota anche per il suo castello medioevale, la produzione vinicola si concentra sui vini bianchi.  Se volete organizzare un tour in cantina o una degustazione The Italian Planners vi possono aiutare a rendere quest’esperienza memorabile!

Se state pianificando un viaggio, una matrimonio a Verona o un evento speciale contattateci o scriveteci a hello@theitalianplanners.com, rispondiamo velocemente per garantirvi il miglior servizio.

 

 

    CONTATTI

    Privacy Policy

     

    Category
    Destinazioni
    Tags
    business, cittá d'arte, leisure